Ogni tanto succede che Tano, girato l’angolo, ringrazia. Pronuncia sul serio la parola “grazie” e lo fa con un tono di voce normale, come se effettivamente avesse qualcuno davanti.
Altre volte lo fa al centro della piazza, altre volte ancora mentre siamo al mercato, tra le bancarelle.

“Tano, dici a me?”
“Cosa?”
“Hai detto grazie.”

“Ah, no no. Non era per te.”
“E chi hai ringraziato?”
“L’angolo che abbiamo appena girato.”
“E perché hai ringraziato l’angolo?”
“Tu guarda bene. Abituati a collezionare e goderti tutte quelle cose in grande che passano inosservate. Ti garantisco che appena ci prenderai la mano, ti verrà naturale ringraziare. Pure l’angolo della strada quando serve, per il regalo che sino a due passi fa non c’era messo e che invece adesso c’è!”

Iscriviti alla mia newsletter

Una promessa: non ti intaserò la mail.

Questa newsletter è un modo per ringraziare chi ha preso l'abitudine di esserci, chi torna a curiosare tra i nuovi contenuti, le amicizie che sono nate, i commenti e i consigli ricevuti. Un modo per ringraziare chi è diventato parte di questo viaggio fatto di storie.
Iscrivendoti riceverai in anteprima le storie che poi pubblicherò sui social e soprattutto, alcuni contenuti speciali ed esclusivi.

Questa newsletter è un modo per dirti grazie.

Autore con la passione per la melanzana fritta e l’ossessione per il tempo. Papà di Andrea. Mi piace camminare a caso. NOVEMBRE 2022 esce QUI PER CASO

Gero Guagliardo

Autore, ioGero