Storie

Succedono le cose

Succedono le cose

Succedono le cose, succedono, mi ha sempre detto Tano. Succedono quando le vedi e succedono quando le immagini. Da quel giorno ho smesso di chiedergli dove andiamo e ho imparato a seguirlo. A volte basta uno sguardo. Altre volte basta mezzo passo e...

Read More
Certi pensieri

Certi pensieri

Guardo dal finestrino del treno mentre nevica e mi viene da pensare a quando certi pensieri, lì fuori, fanno a gomitate con tutto il resto: annullano lo spazio, i suoni e quasi anche il tempo. Certi pensieri hanno la forza di trascinare sospiri e...

Read More
Delicato di nome e di fatto

Delicato di nome e di fatto

“Delicato” di nome e di fatto. La sua mamma, ai tempi della guerra, aveva deciso di chiamarlo così perché era nato tra una bomba e l’altra. “Poteva nascere prima, poteva nascere dopo e invece è nato nell’unico giorno senza bombe.   Questo bimbo è...

Read More
Stanno i fari

Stanno i fari

Non dicono niente i fari. Stanno. E nel loro stare fanno tutto quello che devono fare. Proteggerti. Farti sentire al sicuro.   Ovunque tu sia. Stanno. Qualsiasi cosa succeda. In silenzio stanno.Siamo barche.E siamo fari per...

Read More
Non varranno cinque euro certi sorrisi

Non varranno cinque euro certi sorrisi

Quanto tempo che non si fermava a guardarsi negli occhi. Grandi erano e grandi erano rimasti, nonostante la stanchezza. “Regolare lo sgabello, sorridere e premere il pulsante start”, pronunciò la macchinetta. Il ragazzo obbedì. Tre lampi. Uno...

Read More
C’è una bella differenza

C’è una bella differenza

Era cresciuto a forza di nascondersi. Da tutte le cose. Dai giorni pari e pure da quelli dispari. “C’è una bella differenza tra nascondersi e scappare” ci tiene a precisare Tano. “Certe abitudini però non le cancelli neanche con il lato blu della...

Read More
L’amore a modo suo

L'amore a modo suo

Ogni stagione racconta l'amore a modo suo. Parla la lingua della pioggia e del vento l'amore, a volte. Degli ombrelli che si piegano al contrario e delle caviglie che affondano dentro le pozzanghere. Sarà che di acqua oggi ne ho preso tanta.Sarà...

Read More
Tutte le storie POSsibili

Tutte le storie POSsibili

 “Si ricorda come ha fatto o cosa ha toccato in particolare?” I giornalisti, arrivati da ogni parte d’Italia, inciampavano a turno sulla stessa domanda. E lei, la libraia, rispondeva a tutti nel medesimo modo. “Io come ho fatto non lo so. Sto coso...

Read More
File di sedie

File di sedie

File di sedie. Sono un mondo a parte le sale d’attesa.  Le sedie, una vicina all’altra, hanno la forza di stravolgere i ruoli e le gerarchie a cui siamo abituati. Siamo tutti uguali in una sala d’attesa. Aspettare è umano e spaventa. Aspettare è un...

Read More
Tuttoennniente

Tuttoennniente

A Sospirico Alto, paese che ho appena inventato, gli abitanti la chiamano “Tuttoennniente”. Sono un grande ammiratore dei soprannomi.   Mi piacciono perché hanno la forza di intromettersi nella vita di tutti i luoghi. Grandi città, metropoli,...

Read More
Ho fatto bene a fidarmi

Ho fatto bene a fidarmi

Senza una cassetta degli attrezzi non vado da nessuna parte. Vale per tutti i mestieri. Vale anche per la scrittura. Nella mia cassetta dei ferri per la scrittura c’è anche la fotografia. Parto quasi sempre da un’immagine o da qualcosa che ho...

Read More
La stessa luce

La stessa luce

Leggo le notizie. Scopro nomi di città che prima non conoscevo: Ashkelon. La cerco su Google Maps e guardo le immagini. La vita è uguale alla nostra: città, colline, mare, montagna, parco giochi per bambini. Sogni e desideri. Lo stesso cielo, lo...

Read More
Cosa stiamo facendo?

Cosa stiamo facendo?

Sto rientrando adesso da due giorni di interviste tra i colli della Lunigiana.  Ho raccolto testimonianze di nipoti e pronipoti di chi ha conosciuto la guerra, la morte e la miseria. Perché non ci sono alternative. La guerra non semina niente. La...

Read More
Ogni giorno

Ogni giorno

Ogni giorno la incrocio. Puntuale torna ad insegnarmi qualcosa. Lezioni più veloci di uno sguardo e leggere come il vento. Lezioni silenziose. Non fanno mai rumore le cose importanti. Lezioni preziose e puntuali, capaci di spiegarmi la forza e di...

Read More
È un rito il mercato

È un rito il mercato

È un rito il mercato, sono ammaliatori i mercanti. Me ne accorgo da ciò che scatta in me e Andrea tutte le prime domeniche del mese. È una scusa il mercato. Per tutti. Non diventeranno mai ricchi loro dietro le bancarelle. Non troveremo mai la...

Read More
Il volo, controvento

Il volo, controvento

Succede così che mi fermo. Giusto per capirle certe cose, o almeno provarci. Ammetto però che il coraggio e la forza non sono mai semplici da decifrare. Tano, per fortuna, è sempre a portata di pensiero e non si fa aspettare.  “Se decidi di...

Read More
Il bello resiste, ma che fatica

Il bello resiste, ma che fatica

Serve impegno a incattivirsi, resettare la memoria e ammalare il pensiero. Per natura nasciamo nel giusto e con tutte le carte a disposizione per costruire vite che non dovrebbero essere infettate dall'odio. Perché di odio si tratta.  Qualcosa va...

Read More
Tutta colpa dei passi

Tutta colpa dei passi

Tutta colpa dei passie delle stradeTutta colpa dei pensieri e dei sospiriTutta colpa di qualcuno che ti raccontacon uno sguardo e un sorrisoIo non lo so cosa mi fa la vitae dove mi portano le storieMa è lì che voglio stare.     [pdbl_blog_layouts...

Read More
Aspettare

Aspettare

Sono giorni che l’impazienza si fa sentire più del solito. Mi conosco. Le giornate si accorciano e i desideri non solo si allungano, ma si intrecciano, si ingarbugliano e per me, che ho qualche difficoltà coi nodi, sia a stringerli che a...

Read More
Gli affezionati alla vita

Gli affezionati alla vita

Gli affezionati alla vita. Li riconosci dallo sguardo che ti parla e da una storia che ti incanta.Un paio di settimane fa ho realizzato degli scatti per una campagna pubblicitaria che è appena cominciata sui quotidiani di Libertà. Non avevo mai...

Read More
La foglia più timida

La foglia più timida

La foglia più timida è quella che diventa rossa quando ancora nessuno ci pensa. Arrossisce, che intorno è tutta estate. Si tinge come faranno tutte le altre qualche settimana più tardi.La foglia più timida corre, col colore e coi pensieri."E così...

Read More
Tutto va cercato

Tutto va cercato

"Certo, quando trovi quello che cerchi, fai festa. Ma quando cerchi ciò che ti rende curioso allora è un altro discorso."Tutti nel quartiere lo chiamano Gugol, ma lui è Re Search.Cresciuto col vizio di perdersi tra i pensieri e in mezzo ai discorsi...

Read More
L’orizzonte non annoia

L'orizzonte non annoia

Pronti! Ed eccoci tornati a casa. Freschi-freschi, caldi-caldi, con la sabbia ancora tra le dita dei piedi e questa foto attaccata ai pensieri.“L’orizzonte non annoia” mi fa Tano.“Vero è” gli rispondo.“Il motivo però nessuno lo sa. Ci hanno provato...

Read More
Come la luna!

Come la luna!

Io e Andrea oggi abbiamo sbirciato il calendario di settembre.«Mi è sempre piaciuto settembre», gli ho confidato. «Ma adesso che agosto finisce cosa fanno con il mare? lo piegano e lo portano via?» Mi ha chiesto lui. Non l’avevo mai pensata così e...

Read More
Dice che qui è normale

Dice che qui è normale

Treno.Quasi mare del Nord.Sono giorni che il cielo non sta fermo un attimo. Dice che qui è normale. Corre veloce e l’ombra si riempie di luce nello spazio di un secondo.Sembra correre anche per noi, che forse abbiamo bisogno di andare un po’ più...

Read More

Autore con la passione per la melanzana fritta e l’ossessione per il tempo.
Mi occupo quotidianamente della scrittura e della realizzazione di contenuti destinati al web e alle TV.
Discreto camminatore, nonostante i piedi un po’ piatti, mi piace molto andarmene in giro per le strade e raccogliere storie. Alcune le scrivo, a volte le fotografo. Credo di essere un Palermitano anomalo: mi emoziona la montagna e mi rilassa molto la frittura. Ho lavorato per il Teatro e
l’intrattenimento dal vivo. Tendenzialmente disordinato, faccio fatica a seguire le serie troppo lunghe, vivo a Piacenza con Silvia e Andrea.

Gero Guagliardo

Autore, ioGero

Una promessa: non ti intaserò la mail.

Questa newsletter è un modo per ringraziare chi ha preso l'abitudine di esserci, chi torna a curiosare tra i nuovi contenuti, le amicizie che sono nate, i commenti e i consigli ricevuti. Un modo per ringraziare chi è diventato parte di questo viaggio fatto di storie.
Iscrivendoti riceverai in anteprima le storie che poi pubblicherò sui social e soprattutto, alcuni contenuti speciali ed esclusivi.

Questa newsletter è un modo per dirti grazie.

Iscriviti alla Newsletter

Libri

ioGero e vi racconto storie

ioGero e vi racconto storie

"Mi è stato consigliato di sfruttare al meglio queste poche righe per convincere un eventuale lettore indeciso a leggere almeno uno dei racconti presenti in questo libro. Niente di più difficile per uno come me che non sarebbe in grado di vendere...

Read More

Qui per caso

Qui per caso

"E così succede che io, mai stato a Piacenza sino a quel momento, mi ritrovo a passeggiarci per le strade di una mattina semplice. Perché un posto, prima di piacere a me, deve innanzitutto piacere ai miei passi. Cammino a caso, a muzzo, e lascio...

Read More